microscopio operatorio

Il microscopio elettronico arriva in odontoiatria dopo essere stato utilizzato con successo in altri settori della medicina come la neurochirurgia o l'oculistica.

Grazie alla sua visione ingrandita e perfettamente illuminata, con tale strumento si ha la possibilità di apprezzare al meglio l'anatomia della zona esaminata e di eseguire interventi meno invasivi e più precisi.

L'uso del microscopio operatorio trova la sua maggiore applicazione nella diagnosi, nella conservativa, in endodonzia, in chirurgia parodontale e nelle protesi.

microscopio operatorio